Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news: un detenuto tenta il suicidio a La Spezia

Amnistia e indulto, carceri e detenuti, le ultime news: un detenuto tenta il suicidio a La Spezia

Un detenuto ha tentato di togliersi la vita nel carcere di La Spezia. Si tratta del secondo caso in pochi giorni: la scorsa settimana, infatti, un detenuto polacco si è suicidato nella medesima struttura penitenziaria. Stavolta, però, non si è consumata la tragedia: il detenuto che ha deciso di farla finita è stato salvato dagli agenti di polizia penitenziaria.

Amnistia e carcere, le ultime news: la situazione del carcere di La Spazia.

A La Spezia un uomo, definito come detenuto modello, poco dopo la mezzanotte ha tentato di impiccarsi alle sbarre della sua cella. A commentare il tragico gesto è Lorenzo, il segretario del Sappe. Lorenzo lancia un allarme: i tentativi di suicidio avvengono purtroppo troppo spesso in Liguria: solo nel 2019 i detenuti morti sono stati 3, mentre i tentati suicidi sono stati 16. Per cercare di contrastare il rischio suicidi, Lorenzo anzitutto propone di incrementare il personale di polizia Penitenziaria, che ad oggi presenta carenze di organico: ci sono soltanto 111 unità, mentre la struttura richiede 146 agenti in servizio. Il segretario del Sappe fa sapere che il numero di agenti in servizio non è neanche sufficiente per la copertura dei posti di servizio. La carenza di organico dei poliziotti di polizia penitenziaria non è l’unico problema del carcere di La Spezia: nella regione Liguria in generale, le carceri sono afflitte dal grave problema del sovraffollamento: si registrano 1530 detenuti mentre la capienza regolamentare è di 1061 posti. Ci sono quasi 500 detenuti in eccesso, con un tasso di sovraffollamento pari al 35,3%. Il carcere di La Spezia contribuisce ad innalzare tale percentuale: nella struttura sono presenti ben 227 detenuti, mentre la capienza regolamentare è di 151 persone.