Cina: coronavirus, la situazione si aggrava!

coronavirus-min

Pechino – Il presidente cinese Xi Jinping ha sostenuto che la situazione di diffusione del coronavirus nel suo Paese si fa sempre più grave. Il suo discorso, secondo la televisione di Stato cinese, riportato in Italia dall’agenzia Adnkronos, è stato pronunciato nel corso di una riunione speciale del Comitato permanente del Politburo del Partito Comunista Cinese. Xi ha avvisato che la diffusione del virus “sta accelerando”.

Secondo l’agenzia di stampa ufficiale Xinhua, durante la riunione si è deciso di creare un gruppo permanente all’interno del Comitato Centrale del PCC per supervisionare le operazioni contro l’epidemia. Verranno inviate delle squadre nella provincia di Hubei, da dove è partito il contagio, per coordinare gli interventi sul territorio.

Aumenta il numero degli infettati!

Il comitato permanente del Politburo ha esortato a una collaborazione tra forze civili e militari, rimarcando che l’opera di prevenzione e controllo deve essere portata avanti nel “rispetto della legge e in maniera ordinata e scientifica”. Oltre a ciò sarà necessaria “una diffusione di informazioni tempestiva, accurata e trasparente per rispondere alle preoccupazioni in patria e all’estero“. Aumenta intanto il numero delle persone infettate in Cina. Gli ultimi dati ufficiali riportati dal Global Times parlano infatti di 1.355 casi confermati, con 41 morti.

Informazioni sull'autore