Coppa Italia 2018: si gioca la semifinale Juventus-Atalanta, le probabili formazioni in campo

Coppa Italia 2018, la semifinale Juventus-Atalanta: i bianconeri vincono su rigore 1 a 0

Juventus Atalanta si gioca alle ore 17:30 di mercoledì 28 febbraio. Si tratta del ritorno della semifinale di Coppa Italia 2017-2018, con la vittoria una delle due squadre otterrà l’accesso alla finale di Coppa, che verrà giocato contro una tra Lazio e Milan in campo qualche ora dopo all’Olimpico. La bufera di neve che ha investito Torino lunedì sera ha impedito di disputare la sfida di campionato proprio tra le due squadre: dopo un sopralluogo sul terreno di gioco insieme ai capitani e ai dirigenti, l’arbitro ha deciso di posticipare la partita. Non essere scesi in campo nel fine settimana ha fatto ovviamente  venir meno la necessità di turnover massiccio. A Torino la partita si conclude ancora una vittoria per la Juventus: 1-0 come all’andata, decide un rigore di Pjanic. Sarà la quarta finale consecutiva per i bianconeri

Le probabili formazioni di Juventus-Atalanta nella partita di Coppa-Italia di mercoledì 28 febbraio 2018.

Scelte obbligate o quasi nella Juventus per il tecnico Massimiliano Allegri, almeno in attacco: Dybala che non avrebbe giocato in campionato può farlo questa sera guidando una linea che avrebbe in Douglas Costa e Mandzukic gli esterni. In alternativa, si valuta la soluzione che era stata varata domenica: Alex Sandro alto nel tridente, Asamoah terzino sinistro. A centrocampo mancherà Bentancur, il che aumenta le possibilità di vedere in campo Khedira; a gestire le operazioni dovrebbe essere Pjanic, mentre sul centrosinistra sale la candidatura di Sturaro, con Matuidi – che avrebbe giocato dal primo minuto in campionato – che a quel punto farebbe le prove generali per la Champions League nella prossima di Serie A. In difesa potrebbe riposare Chiellini: tra Rugani, Barzagli e Benatia saranno due a occupare la posizione centrale davanti a Szczesny, ma attenzione alla possibilità del fiorentino come terzino destro al posto di Lichsteiner

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, aveva scelto una rivoluzione per la Serie A; allora però erano passati solo tre giorni dalla delusione del Borussia Dortmund. Con 72 ore in più, il tecnico dell’Atalanta rivedrà alcune delle sue decisioni: anzi, aveva già lasciato intendere che in Coppa Italia la sua formazione sarebbe stata molto vicina a quella titolare. Non ci sarà Toloi, unica concessione alla difesa: Caldara davanti a Berisha, Andrea Masiello e Palomino ai suoi lati. Sulle corsie Hateboer e Spinazzola, in mezzo al campo potremmo rivedere la soluzione con i tre mediani, vale a dire Freuler e De Roon contemporaneamente con Cristante che oscilla tra la mediana e la trequarti, andando in appoggio ai due attaccanti. Gasperini potrebbe confermare l’assetto di Europa League: nessuna prima punta di ruolo, dentro Ilicic e Alejandro Gomez.

La Juventus batte l’Atalanta 1-0 ed è la prima finalista della Coppa Italia 2017-18 in attesa di Lazio-Milan, l’altra semifinale di ritorno, in campo stasera. All’andata i bianconeri avevano vinto 1-0 con un gol di Higuain.