Elezioni Canada: vittoria senza maggioranza per Trudeau!

trudeau-min

Ottawa – Le elezioni parlamentari in Canada sono state vinte dal Partito Liberale dell’attuale primo ministro Justin Trudeau, ma si tratta di una vittoria dimezzata, perché esso non mantiene la maggioranza assoluta. Così riferisce la Canadian Broadcasting Corporation Cbc, riportata in Italia dal sito Adnkronos. Alla fine del ‘testa a testa’ con il partito conservatore di centro destra – sotto la guida di Andrew Scheer – Trudeau si trova quindi a dover gestire la leadership di un governo di minoranza.

In effetti i Liberali hanno ottenuto la maggioranza dei seggi in Parlamento, ma – a prescindere da questo – il secondo mandato di Trudeau si preannuncia più difficile perché egli sarà costretto a trovare accordi con gli altri partiti. Al secondo posto figurano appunto i Conservatori di Scheer, seguiti dal partito regionale del Quebec, il Bloc Quebecois.

L’endorsement di Obama!

Justin Trudeau – che prima del voto aveva anche ottenuto l’endorsement di Obama – negli ultimi quattro anni ha governato con la maggioranza assoluta, tuttavia ha visto scemare la sua popolarità per non essere stato il premier ”del cambiamento” come aveva promesso. Ad esempio, il suo impegno ambientale è stato offuscato dal sostegno al progetto di espansione dell’oleodotto Trans Mountain. Abbandonato anche il progetto di mettere in cantiere una riforma elettorale federale.

Informazioni sull'autore