Ferragosto: ecco cosa si festeggia il 15 agosto

Ferragosto: ecco cosa si festeggia il 15 agosto

Ferragosto è una delle festività più attese dell’anno: per molti lavoratori, questo è un giorno festivo, e spesso si approfitta del giorno libero per trascorrere la giornata al mare o in montagna, tra pic nic e falò sulla spiaggia. Ma che origine ha la festa del 15 agosto?

Le origini del ferragosto: dall’antica Roma ad oggi.

Il ferragosto ha origini molto antiche: la festività risale all’antica Roma, e deve il suo nome alle “feriae Augusti”. L’imperatore romano Augusto, nel 18 a. C., dichiarò tutto il mese di agosto un mese festivo: nacquero, così, “le feriae augusti”. Durante questo mese si festeggiavano diverse ricorrenze religiose, come la festa di Diana, che ricorreva il 13 del mese, e le feste in onore del dio della terra e della fertilità Conso. Tutte le feste del mese di agosto, nel 21 a. C., vennero festeggiate in un unico giorno, il primo del mese.

Nel VII secolo d.C., la religione Cattolica fece coincidere il giorno della festa di Ferragosto con i festeggiamenti dell’Assunzione di Maria in Cielo, e spostò la festività il 15 agosto. La Vergine Maria, arrivato l’ultimo sul giorno sulla Terra, è stata assunta in Cielo con l’anima e con il corpo.  Accanto alla tradizione religiosa, ben presto si è attribuito al ferragosto anche un carattere laico. Durante il periodo fascista venivano organizzate sagre, feste e gite.