Nota influencer di Instagram assassinata a Mosca: è giallo

Ekaterina Karaglanova, nota influencer russa (oltre 85mila i followers su Instagram), è stata assassinata nel suo appartamento di Mosca. Il corpo, chiuso in una valigia, era nudo e presentava numerose ferite di arma da taglio, di cui una letale alla gola. La macabra scoperta è stata fatta dagli inquirenti, in seguito alla segnalazione dei genitori della giovane, che non riuscivano a mettersi in contatto con la figlia da diversi giorni.

La celebrità attraverso i canali social.

Ekaterina era un personaggio pubblico assai noto in Russia e sul web, avendo saputo conquistare l’ammirazione e l’amicizia di migliaia di persone non solo per la sua evidente bellezza – valorizzata in una serie di scatti su Instagram – ma anche per il carattere deciso e simpatico: si era da poco laureata in medicina con una specializzazione in dermatologia e si avviava a intraprendere una brillante carriera professionale. Oggi avrebbe compiuto 25 anni, ma qualcuno ha prematuramente stroncato la sua vita in maniera violenta e spietata.

Le indagini e il probabile movente dell’omicidio.

Pare che la polizia abbia subito orientato le indagini sulla pista passionale: in effetti, la ragazza frequentava da tempo un noto imprenditore, ma di recente la loro relazione si era interrotta. Ekaterina aveva avviato una nuova conoscenza e progettava di partire con lui per festeggiare il proprio compleanno. Le telecamere di sorveglianza dell’appartamento di Ekaterina hanno registrato nei giorni scorsi la presenza dell’ex fidanzato, in un lasso di tempo che potrebbe coincidere con quello dell’omicidio. L’uomo si è nel frattempo allontanato da Mosca per un viaggio all’estero, una circostanza che non può che accrescere i sospetti a suo carico.