Tagli capelli autunno inverno 2019: sobrietà e volume!

Tagli capelli corti 2019: tutte le tendenze da copiare

Dopo l’estate, ma non solo, i capelli vanno tagliati ogni tanto. È un dato di fatto e una regola incontrovertibile per rinnovarli, per renderli più forti e sani, quando ci accingiamo a dare la famosa “spuntatina” o addirittura stravolgerli, quando vogliamo invece affrontare un taglio più radicale. Qualsiasi sia il motivo, insomma, tocca prendere coraggio e seguire il calendario lunare per scegliere il periodo giusto per darci un taglio.

I tagli medi mossi sono protagonisti!

Si sa, non per tutte le donne è semplice tagliare – sebbene negli ultimi anni i capelli corti siano tornati prepotentemente in auge. La vita frenetica, il poco tempo libero e il desiderio di dedicarlo ad attività outdoor, sport, viaggi, porta spesso molte donne a decidere per un taglio corto e funzionale.

Sono anni ormai che i long bob spopola, ma pare che il trend del momento sia accorciarlo ancora un po’ mantenendo però tutta l’allure glamour delle super wave, i capelli ad onda che ci fanno sentire femminili e in ordine, anche con un taglio che arriva sotto l’orecchio. Dua Lipa ma anche la stessa Beyoncé sono amanti del genere.

Come ottenere lo stesso effetto? Usando la piastra, e muovendola a zigzag lungo la ciocca, come a creare un’onda appunto. Questo taglio è adatto a tutti i tipi di capelli, ma soprattutto a quelli fini, per creare maggiore volume. Per fissare usiamo spray salty, ovvero che riproducono l’effetto brezza marina, fissando la piega e conferendogli un naturale effetto frizzy.

Se invece siete amanti dei capelli lisci, sappiate che il taglio pari continua a spopolare e per essere super trendy arriva alle spalle, per poter realizzare semplici acconciature, rigorosamente minimal e che diano l’impressione di una semplicità ricercata. Le code si fanno basse, slim, i capelli sono ordinati come in un collegio svizzero, niente messy bun o finto scompigliato, ora ci vuole rigore e disciplina.

Se li amate lunghissimi, protagonista la riga centrale e un effetto mosso naturale non troppo costruito. Niente scalature eccessive, i capelli devono sembrare leggeri ma senza che si noti il passaggio dal parrucchiere. Insomma, poco sforzo, spuntatine costanti e prodotti idratanti per dare corpo e luminosità alla chioma.

Per chi invece predilige la frangia, il trend dell’inverno la vede protagonista lunga e voluminosa, da portare a tendina oppure come ciuffo, bandite quelle super corte.