Tagli capelli Primavera Estate 2018: tra i tagli medi è ancora tempo di lob!

Tagli Capelli Primavera Estate 2018: le principali tendenze negli haircut!

I tagli per la primavera estate 2018, celebrano le particolarità e mettono in risalto l’unicità di ogni donna che, attraverso il modo di portare i capelli, esprime la propria personalità. In questa varietà infinita di stili, si può tuttavia individuare un filo conduttore che accomuna le tendenze che vanno più di moda. Quello che balza agli occhi è una nuova semplicità, che si concretizza in tagli facili da gestire una volta tornate a casa.

Vincono i tagli “soffici”, cioè quelli che danno l’idea di una chioma morbida e ariosa, a prescindere dalle lunghezze. Via libera, quindi, a scalature progressive che rendono la testa aerodinamica, aggiungendo movimento là dove serve.

Rispetto agli anni passati, a emergere è il volume delle chiome, non eccessivo tuttavia, con moderazione, a eccezione dei capelli ricci che stanno tornando prepotentemente alla ribalta, anche nelle versioni afro.

I tagli più di tendenza per la prossima Primavera-Estate 2018: parola d’ordine volume!

Tra i tagli più trendy c’è il carré rivisitato che viene declinato in corto, medio e lungo e proposto anche per i capelli ricci. Si porta con ciuffo in primo piano che, arrotondato all’altezza della bocca, scende dolcemente in dégradé, leggermente sfilato.

I tagli corti sono versatili, pensati per donne che non amano perdere molto tempo con lo styling, o che sono poco pratiche con gel e cere. Sono sfumati e scalati sapientemente, in modo da ammorbidire i contorni sulla nuca e sui laterali. L’obiettivo è coniugare freschezza con praticità. Quelli proposti, sono, infatti, tutti tagli che “stanno a posto da soli”.

I tagli lunghi mirano a creare volume con scalature studiate per non impoverire la chioma e per mettere in risalto le forme naturali. L’obiettivo è verticalizzare il più possibile i capelli lunghi, che in questo modo ottengono il tanto desiderato “effetto extension“.

Per quanto riguarda le lunghezze medie il taglio detto “lunghezza clavicola“, sempre più amato dalle donne multitasking di oggi che hanno bisogno di un taglio femminile ma facile da mantenere.

Il taglio medio più di tendenza è scalato con “intelligenza”, cioè si basa su una scalatura progressiva sottolineata a livello di naso e collo, prima di raggiungere la clavicola. Una media lunghezza piena ma slanciata ad arte per ottenere una nuova dinamicità.