Verissimo: Francesca Rocco in lacrime racconta la crisi con Giovanni Masiero!

Verissimo: Francesca Rocco in lacrime racconta la crisi con Giovanni Masiero

Verissimo, le confessioni di Francesca Rocco ospite ieri sabato 24 marzo 2018. Per i fan resteranno sempre Chicca e Giovanni, la coppia televisiva che ha coronato il suo sogno d’amore e ha messo al mondo una splendida bambina, Ginevra. Francesca Rocco però non si sente più se stessa e in lacrime nel salotto di Verissimo di Silvia Toffanin ha raccontato la crisi che sta vivendo insieme al suo compagno.

La crisi tra Francesca Rocco e Giovanni Masiero raccontata da lei negli studi di Verissimo.

Sono una delle coppie figlie del Grande Fratello. Francesca Rocco e Giovanni Masiero si sono conosciuti nella casa durante la 13esima edizione e da allora non si sono mai lasciati. Il matrimonio nell’aprile 2016 e poi una figlia, Ginevra, la loro primogenita nata il 24 maggio del 2017. Vicini nella gioia come nel dolore come durante il lutto che ha colpito Giovanni a ottobre. Ma adesso lei si trova di fronte a Silvia Toffanin nella puntata di Verissimo del 24 marzo a raccontare che i due stanno vivendo una crisi.

Francesca parla mentre è in lacrime “Negli ultimi mesi c’è stata burrasca e tempesta” racconta Francesca Rocco sul suo rapporto col marito Giovanni Masiero. “Discutevamo, ma non arrivavamo mai a una conclusione, perché magari la bambina piangeva o lui doveva andare a lavorare”.

I due sono ancora in una fase interlocutoria “È l’uomo che ho scelto, sono innamorata di lui è l’uomo della mia vita, questa crisi non è una pausa, è un momento per Francesca in cui ho bisogno di ritrovare il tempo per me, devo riprendere in mano la mia vita”. Ma nessuna separazione di fatto “Viviamo insieme, ci sono state notti in cui lui dormiva sul divano per la rabbia. Non ci siamo separati. Stiamo cercando di vedere giorno dopo giorno se la base che c’era può andare avanti”.

L’unica cosa che non mette in dubbio è il rapporto con la figlia Gineva, di 10 mesi “Sono stanca, stanca di vivere questo momento di vita che non mi appartiene, stanca di non essere me stessa. L’unica cosa che mi fa star bene è Ginevra, mia figlia, e vederla con Giovanni, lui al di là delle incomprensioni con me è un padre eccezionale”.

Informazioni sull'autore