Meteo Italia: aumento delle temperature e clima primaverile fino alla fine del weekend!

Meteo Italia: aumento delle temperature e clima primaverile fino alla fine del weekend

Il secondo fine settimana di Aprile, sarà caratterizzato da un aumento delle temperature, grazie al ritorno dell’alta pressione. Sono previste condizioni meteo stabili e asciutte sulla maggiorparte parte dell’Italia nel corso di questo weekend, ma si tratterà di un periodo breve. Da domenica sera arriverà una nuova perturbazione da ovest che porterà pioggie intense e temporali.

Meteo weekend: temperature intorno ai 20°C e clima primaverile.

Oggi, venerdì 6 aprile, la giornata sarà caratterizzato da un tempo soleggiato in quasi tutta Italia con nubi sparse nelle zone interne del Sud e con addensamenti nuvolosi sulle regioni centrali adriatiche con isolati banchi di nebbia su coste venete ed emiliane e nelle valli interne del Centro. Più fresco al Centro Nord, con temperature massime in aumento quasi dappertutto tranne su Puglia e Calabria dove soffieranno venti moderati di Maestrale.

Per sabato come viene riportato da 3bmeteo: “si consolida alta pressione con tempo stabile, clima primaverile e temperature in aumento anche nei minimi su tutta Italia. Unici intoppi al Nordovest, dove l’avvicinamento di una perturbazione dal Mediterraneo occidentale interromperà il riscaldamento diurno.

Attese punte di 20/22°C sulle centrali tirreniche, 18/20°C sulle isole maggiori, 16/19°C al Nord con valori leggermente inferiori al Nordovest, 15/18°C sulle regioni adriatiche e su quelle ioniche. Minime senza variazioni di rilievo, fino a 5/8°C su buona parte della Val Padana e delle regioni centrali tirreniche, più alte al Sud e sulle isole, tra 10 e 14°C.”.

Infine, per domenica, 8 aprile 2018, si registrano secondo 3bmeteo: “lievi rialzi dei valori diurni, ad eccezione del Nordovest e della Sardegna, lambiti da una perturbazione in avvicinamento da ovest che farà perdere qualche grado nei valori massimi.

Massime sui 16/20°C al Nordest, lievemente inferiori al Nordovest e Sardegna, 19/21°C su regioni tirreniche e Sicilia, 15/18°C su adriatiche e ioniche. Minime in lieve aumento, tra 5 e 9°C al Nord, tra 6 e 10°C al Centro e Sardegna, tra 10 e 15°C al Sud.”.

Dunque, assisteremo a un cambiamento delle condizioni del tempo, a seguito dell’arrivo di una pertubazione che a partire dalle ore pomeridiane di domenica, interesserà dapprima la Sardegna e poi la sera  anche le regioni settentrionali. Inizialmente, le piogge intense e temporali coolpiranno il Nordovest, con precipitazioni localmente forti sul Piemonte occidentale e sulla Liguria.

Informazioni sull'autore