Tendenze capelli Autunno Inverno 2018 2019: i trend da copiare

Tendenze capelli Autunno Inverno 2018 2019: i trend da copiare

Quali saranno i trend capelli per il prossimo Autunno Inverno? Ecco cosa abbiamo scoperto dalle passerelle della fashion week di Milano. Sembra archiviato definitivamente il periodo delle famose beach waves. Le passerelle delle sfilate pullulavano di teste con capelli “come baciati dal sole” anche perché portabandiera di quel trend fu, per molto tempo Gisele Bundchen, la Top di origini brasiliane, che dai meravigliosi capelli ondulati che ricordavano appunto l’effetto capelli bagnati al mare. Con le sfilate Autunno Inverno 2018 2019 abbiamo avuto la conferma che questo “mood” sta piano piano lasciando spazio a teste che strizzano l’occhio sempre più al passato con onde molto morbide, naturali e glamour, o tagli simmetrici dove è veramente lasciato poco all’originalità o alla diversità.

Tendenze capelli Autunno Inverno 2018 2019.

I capelli non sembrano essere più strumento di “provocazione” o ribellione, un modo per mandare messaggi, comunicare il nostro modo di essere, abbiamo insomma imparato a lasciarli in pace e a rispettarli, perché il mood è esattamente questo: un ritorno alla naturalezza. Vediamo insieme le tendenze maggiori in fatto di capelli per la prossima stagione fredda.

Se amate i capelli corti sarete felici di sapere che il taglio corto, anzi cortissimo, è in auge, soprattutto leggermente mosso e alla garçonne è un vero e proprio trend. Certo non è facile da portare soprattutto se non siamo abituate, ma tranquille perché il taglio medio long bob tiene ancora banco.

Abbiamo visto come questo taglio sia diventato un vero e proprio passepartout, non solo per le celebrities che da anni lo sfoggiano ormai sui red carpet. Pratico, versatile, non è un caso se anche la bellissima Monica Bellucci, abbia deciso di darci un taglio e scegliere appunto il taglio sulle spalle, dicendo definitivamente arrivederci a capelli lunghi e frangia.

La riga centrale torna protagonista e anche per quanto riguarda l’hairstyle la chioma sulle passerelle abbiamo visto tanti riferimenti alle tendenze degli anni 2000, quindi il ritorno di cerchietti e ferretti, per tenere i capelli in ordine e impreziosirli con gli accessori. La piega, invece, lascia spazio ai volumi e alle imperfezioni, banditi i boccoli o il super liscio, l’effetto deve essere sempre naturale.